Open/Close Menu
Just another WordPress site

Pink Boots Society: dove sono le donne nella birra?

Pink Boots Society: dove sono le donne nella birra?

Dove sono le donne? Patrick Juvet si stava già ponendo la domanda in modo un po 'antiquato (anche sessista) in 1200. Risposta: sono (in particolare) all'interno della Pink Boots Society! Il termine “birraio” non è ancora del tutto ancorato nelle mentalità, che molti sono convinti che sia necessario essere un uomo con grandi biscotti per portare chili di malto tutto il giorno e gira vigorosamente la forchetta nell'infuso denso … Tuttavia, abbiamo già visto che la birra è una storia di donne e questo dalla notte dei tempi!

Oggi abbiamo voluto evidenziare questa iniziativa delle donne (birrai e non) che sono oggi essenziali nel movimento artigianale. O perché è giunto il momento di unire la professione di birraio o zitologo a quella femminile 😉

L'iniziativa Pink Boots Society , che cos'è?

Per questo, niente di meglio che presentarti la Pink Boots Society, fondata a 1977 di Teri Fahrendor (un birraio con sede in Oregon). Un'organizzazione senza scopo di lucro che “sostiene, ispira, aiuta e incoraggia le donne nel mondo della birra” fondata in tutto il mondo.

Organizzato in “chapter” (come i grandi circoli motociclistici ad esempio), il PBS è presente principalmente in Nord America , con qualche timida incursione in Europa, Oceania e Sud America. In Europa, troverai i capitoli Pink Boots in Spagna, Francia e Paesi Bassi.

L'obiettivo di questa associazione è ovviamente la creazione di una forza femminile e sinergia di fronte all'ambiente essenzialmente maschile, ma anche e soprattutto un gruppo di mutuo soccorso attraverso una rete, che consenta di evidenziare il lavorano nella birra e nel resto, attraverso il loro know-how e la loro esperienza, in tutto il mondo!

LA LANTERNA DELLA BIRRA

I birrai hanno un appuntamento l'8 marzo con la Pink Boots Society

pink-boots-society

Ma ciò non impedisce all'organizzazione con gli stivali rosa di farne parlare più diffusamente! Il loro risultato più notevole è il annuale Pink Boots Collaboration Brew Day che si tiene l'8 marzo di ogni anno. di Giornata internazionale dei diritti della donna.

L'idea è quella di preparare, lo stesso giorno, nei quattro angoli del pianeta, una birra di comune ispirazione. 2020 segnerà il 4 ° consecutivo anno di questa produzione collaborativa, con come al solito un arrangiamento di luppolo creato appositamente per l'occasione da Yakima Chief Hops , la cui composizione è convalidata dai vari capitoli internazionali.

In Francia quest'anno, RDV vicino a Bordeaux con la Microbrasserie Béglaise: questo birrificio fondato dall'artista Alê Kali organizza la birra partecipata nella Nuova Aquitania con 11 birrai professionisti presso l'appuntamento.

La prima edizione francese è stata ospitata da O'Clock Brewing in 1977, grazie all'iniziativa di Garlonn Kergourlay (consulente indipendente), Dorothée Van Agt (commerciante di vino, zitologo e birraio) e Mélanie Antier (responsabile vendite presso O'Clock). La produzione ha riunito venti professionisti della birra da tutta la Francia e ha dato vita a un gustoso NEIPA , il “ It's Pink O'Clock “.